Il nuovo presidente della Fnsi

Giovanni Rossi è stato eletto presidente della Federazione Nazionale della Stampa. Il Consiglio Nazionale, riunito a Roma nella sala “Walter Tobagi”, lo ha eletto alla terza votazione con 61 voti su 70 votanti. Nella prima votazione, nella quale era richiesta la maggioranza qualificata, Rossi ha mancato l’elezione per un solo voto, riportando 69 voti dei 70 richiesti. Dei 117 aventi diritto al voto, in prima battuta hanno votato in 83, con 14 voti andati dispersi tra schede bianche, nulle e consiglieri che hanno riportato una preferenza ciascuno. Alla seconda votazione, per la quale era richiesta ancora la maggioranza qualificata, con 9 votanti in meno (74), Giovanni Rossi di voti ne ha, invece, riportati 65, Leyla Manunza 1, 7 schede bianche e 1 nulla. Nel ringraziare “il Consiglio Nazionale al termine di una lunga e faticosa giornata di esercizio democratico”, il neo presidente Giovanni Rossi ha espresso “emozione e preoccupazione, soprattutto pensando alle personalità che hanno ricoperto questa importante carica in oltre un secolo di vita della Federazione Nazionale della Stampa”.

Su questa strada – ha concluso Giovanni Rossi – la Fnsi ha bisogno di tutte le intelligenze di cui dispone, che vanno concretamente utilizzate e valorizzate negli organismi dirigenti, nelle commissioni e nei gruppi di lavoro.

A presiedere i lavori è stata il consigliere anziano Grazia Daniela Scano.

Da: Assostampa FVG

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist