Mondi in divenire – Andrea Zanotti

Un fantasy alternativo è quello dei racconti di Andrea Zanotti, un giovane scrittore emergente che ha messo per iscritto alcune scene che spaziano dall’horror al weird fantasy. Si tratta di una raccolta di otto brani che hanno come tema centrale il peccato e la conseguente punizione.

Quello che contraddistingue Mondi in divenire, però, è il rapporto che intercorre tra il il visibile e il soprannaturale in una linearità nuova, perché a capitanare le redini delle storie non è il solito protagonismo dei personaggi, ma l’azione.

Quel soprannaturale descritto, in qualunque mondo ci troviamo, può venire inaspettatamente a influenzare la vita dell’uomo trasformandola anche in modo irreversibile. Anime che trovano l’eternità dopo sofferenze e agonie sono ancora alla ricerca del loro posto ed espiare la propria colpa. Eventi casuali e fato dispettoso si imbattono nelle azioni dell’uomo.

Narrano che quattro siano le Forze a governare il mondo e quattro le lune necessarie per farlo finire. Quattro saranno i vizi capitali che neppure i quattro uomini più saggi saranno in grado di bandire dalle loro vite. Esistenze destinate a divenire inutili, come quelle di tutta l’umanità.
Narrano che il Fato, generoso e incontrollabile, libero da qualsiasi vincolo di subordinazione o di coscienza, offrirà quattro occasioni agli uomini per redimersi e scongiurare il peggio.
Le Forze che governano il mondo sono in competizione tra loro, per mantenere il giusto equilibrio nell’universo. Nessuna di esse può prevalere sull’altra, ma tutte necessitino delle altre per preservare la vita.
Narrano che colui che giacerà recluso potrà rialzare la testa. Si nutrirà di superbia, avarizia, ira e accidia. […]
Grazie a loro incrinerà le resistenze millenarie. Gli serviranno solo quattro lune per frantumare ciò che per secoli non aveva mostrato crepa alcuna.
A nulla varranno le suppliche.
Vani saranno i ripensamenti e i pentimenti.
Il pianto dirotto e disperato non servirà ad altro che ad incattivirlo ulteriormente, così come vane saranno resistenza e ribellione.
Al Fuoco lui risponderà con l’Acqua, all’Acqua risponderà con la Terra, alla Terra risponderà con l’Aria e all’Aria risponderà con il Fuoco, in un circolo infinito di sconfitte a patimenti.

Dunque diversi conflitti costernano i personaggi, profezie, preveggenza, magia, dicotomie storiche tra antico e moderno e tutto ciò che di misterioso può rivelare l’invisibile, prerogativa di pochi eletti.

Mondi in divenire
Andrea Zanotti
Rebel Yell
Pagine 123
Prezzo di copertina € 0,99

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist