Adele – Susanna Trossero e Francesco Tassiello

Vivere e morire insieme. Attraversare un’esistenza con diversi segreti ma accomunati dall’amore dell’uno verso l’altro. Ecco, la Adele in questione, li ha svelati tutti, ma solo al suo termine. Susanna Trossero, con il suo nuovo lavoro per Graphe.it, ha sperimentato con la collaborazione dello psicologo, psicoterapeuta e sessuologo Francesco Tassiello, un percorso che accomuna tanti di noi. E non ci meravigliamo più di tanto, conoscendola come scrittrice del quotidiano, per come ha impostato questo nuovo libro.

Siamo di fronte a un diario, letto da un medico che oltre a entrare nella vita di questa donna analizza dal punto di vista psicologico e psicanalitico tutto il percorso che ella fa, dall’infanzia, dai primi traumi sino alla fine, quando con il suo uomo pone fine alla vita. E siamo di fronte a un amore importante, imponente e anche sofferto, che questa donna nutre per il compagno:

Ti amo, e quest’amore mi renderà immortale

scrive con dolore ma anche con convinzione. Perché non senza sofferenza e tormenti affronta anche un malessere che accomuna molti, forse dovuto a una stanchezza mentale o probabilmente a una concatenazione di eventi difficili da superare. Da segreti troppo pesanti da custodire.

Di quanti minuscoli frammenti è composta una montagna? Di quanti granelli di sabbia? Infiniti e differenti per forma, colore e dimensioni, tuttavia così uniti tra loro, complici, indivisibili e vicini, ma pronti a volar via, e non senza il dolore del distacco, a ogni soffio di vento…
Anche noi due, montagne imponenti, non siamo altro che briciole di memoria, ricordi di pietra che le intemperie possono forse scalfire ma mai cancellare…

Un romanzo che vorrebbe unire due universi differenti – quello femminile e quello maschile – e pemettere che malgrado i vari problemi le cose possono veramente durare a lungo. Tra le pagine dense di riflessioni e colpi di scena, gli autori inducono le donne ad essere

più indulgenti verso “gli errori” maschili osservando meglio i propri, e gli uomini ad accettare e comprendere la profondità e i “trabocchetti” dell’animo femminile. Un invito per entrambi i sessi dunque, all’accettazione e al rispetto per la diversità, e non all’inutile e fuorviante ricerca dell’uguaglianza d’indole e personalità

ha affermato la stessa autrice quando l’abbiamo incontrata. Sentimenti contrastanti, dunque, ma uniti da questa stessa diversità.

Adele
Susanna Trossero e Francesco Tassiello
Graphe.it
Pagine 210
Prezzo di copertina € 9,90