Gocce di rugiada. Pensieri per la natura – Francesco Bevilacqua

Il libro come compagno di viaggio durante la vita. Trovare nella natura la massima ispirazione è stata prerogrativa di parecchi poeti, narratori e filosofi di ogni epoca. Anche al giorno d’oggi è possibile: ad essa hanno attinto molti scrittori e non, sia per realizzare opere pittoriche e letterarie che per colmare i propri vuoti interiori e rimediare alle solitudini.
Essa sa stupire ogni essere umano al punto da renderlo partecipe alle meraviglie che genera. Un’alba, un tramonto, una cascata, di rado restano abbandonate a se stesse, ma accompagnano l’uomo nei momenti migliori della sua vita; solo o in compagnia, quindi, lo hanno seguito rendendo così i suoi istanti unici e irripetibili.

Francesco Bevilacqua, avvocato, scrittore, giornalista, fotografo e alpinista, nel suo libro ha riportato brani tratti dalle opere che lo hanno incuriosito durante viaggi ed escursioni. Le pagine di Bleake, Goethe, Keats, Muir, Whitman, Yeats, e tanti altri, insieme ai sentimenti di amore, rispetto e meraviglia, sono state le migliori fonti cui attingere forza e ispirazione per il suo “stupore” di fronte alle bellezze spettacolari. Già il titolo nasce da un aneddoto:

Pare che alcuni amici di Thoreau nel sollecitare il maestro a riprendere la lettura di Shakespeare, cui era intento sino a pochi attimi prima, si siano sentiti rispondere: “dite a Shakespeare di attendere ancora un po’, ora sono occupato con questa goccia di rugiada”. Una goccia di rugiada, infatti, aveva affascinato lo scrittore per la sua semplicità e la sua bellezza.

La natura è capace di donare meraviglie, stupori, allegria e sentimenti affini, persino nelle piccole manifestazioni, illuminando l’animo umano al di là del tempo e dello spazio in cui è vissuto. La magicità di un raggio di sole, lo sbocciare di un fiore, un gesto di un animale, sono serviti da spunto per storie, immagini, versi e pensieri.Tutto ciò a forza di una certezza ormai tangibile: la natura vive con l’uomo, rigenera lo spirito e acquieta i sensi. Perciò sembra d’obbligo tenere a mente l’affermazione del maestro spirituale Nisargadatta: «Non siete voi nel mondo ma il mondo è dentro di voi».

Gocce di rugiada. Pensieri per la natura
Francesco Bevilacqua
Rubbettino
Pagine 98
Prezzo di copertina € 6,00

 

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist