Le nove di sera – Luigi Milani

Un racconto del giornalista Luigi Milani, ormai noto al pubblico non solo per i suoi romanzi. Questo piccolo testo è lo specchio di ciò che spesso accade, in una coppia e quando in essa si immette, chiamiamolo così, un terzo personaggio. Un noir dal gusto poco diplomatico, dunque diretto e accecante, come la gelosia che ne “evapora”.

Avrei dovuto capirlo prima: i tuoi continui rifiuti, tutte quelle scuse per non vedermi! Stupido io, a voler ignorare l’evidenza! Ma avrei immaginato tutto, fuorché incontrare te e il mio caro amico Marco, mentre salivate nella sua auto, una Porsche nuova fiammante canna di fucile che, l’ammetto, fa tutto un altro effetto rispetto alla mia vecchia carretta, il Maggiolone del ’73, che pure ti piaceva tanto.

Le nove di sera emana diversi sentimenti, primo fra tutti la rabbia, seguita dalla gelosia e da una voglia di vendetta che trova accondiscendenza anche tra i lettori, che stanno dalla parte di chi la prova. E poi la comparsa di una donna dal viso angelico, che come in un sogno, manifesta la conoscenza del male. Dunque contrapposizione di quest’ultimo al bene, e questa volta: chi vincerà?

Le nove di sera
Luigi Milani
La mela avvelenata
Prezzo di copertina Gratis

 

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist