Piccoli suicidi tra amici – Arto Paasilinna

 

La paura della morte è il dramma che attraversa la vita odierna. Questa volta ce la troviamo per iscritto nel testo in questione, dove il popolo finlandese, nella data del 29 giugno, scelta non a caso, soffoca la malinconia e l’apatia una volta per tutte.

Ma i colpi di scena non mancano, per cui si viene a scoprire che la vera paura è quella per la vita, così le piccole tragedie personali dei personaggi cominciano a prendere una nuova piega, fino a divenire più comuni di quanto ci si possa immaginare.

Per coincidenza qualcuno si da appuntamento per morire insieme, e si comincia un tour europeo per trovare il posto giusto, che parte dalla Finlandia, prosegue per Capo Nord, Germania, Francia, Svizzera fino al Portogallo, dove si mette fine al viaggio interiore.

C’è un affetto di fondo nei confronti dell’animo umano, fragile ma anche fatalista e avventuroso, dove non mancano i momenti umoristici che incitano alla riflessione per cui «ogni giorno è per ciascuno sempre il primo della vita che gli resta da vivere».

Piccoli suicidi tra amici
Arto Paasilinna
Iperborea
Pagine 264
Prezzo di copertina € 14,00

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist