Ingredienti pericolosi – Rachel Frely

Tutti siamo a conoscenza che veniamo a contatto quotidianamente con più di 72.000 sostanze tossiche, ovvero veleni che possono mettere in pericolo la nostra salute? E sappiamo dove si trovano? Un’interessante studio ci induce ad aprire gli occhi e ci introduce in un mondo più ecologico per favorire uno stile di vita sano e anche meno dispendioso. Alimenti, indumenti, cosmetici, prodotti per l’igiene personale ma anche giocattoli, detersivi per la casa e tanto altro ancora purtroppo contengono ingredienti ritenuti pericolosi per la nostra salute.

Tutto ciò viene spiegato in maniera dettagliata da Rachel Frely nel suo Ingredienti pericolosi. Guida ai veleni della vita quotidiana. Un testo breve ma dettagliato su alcune sostanze tossiche presenti anche nell’alimentazione che non sempre compaiono in modo chiaro nell’etichetta. Additivi, diosssine, bisfenolo A: sono solo alcuni degli elementi dal forte impatto ambientale, e spiegati anche dal punto di vista chimico in modo facilmente comprensibile. Ma la cosa più interessante è che fornisce anche delle alternative per evitare di cadere nella trappola consumistica facendo risparmiare anche il nostro portafoglio.

Così, per esempio, apprendiamo che il glutammato monosodico (E621) è presente nelle patatine, nelle minestre in busta ma anche nelle carni. Per cercare di evitarlo viene consigliato di comprare ad esempio queste ultime in macelleria piuttosto che al supermercato take away.

Per quanto riguarda l’igiene della casa la scrittrice propone dei metodi alternativi per mantenerla al meglio senza spendere troppo in soldi e in salute. Ci spiega come utilizzare l’aceto e le palline di gomma per il bucato. Per ogni sostanza elencata, inoltre, viene utilizzato il seguente schema esplicativo: formula chimica; che cos’è; dove si trova; impatto sulla salute; alternativa. In alcuni casi poi sono presenti delle schede di approfondimento.

 Per pulire le cornici di porte, finestre e superfici dipinte a olio: utilizzate una spugna imbevuta d’acqua di cottura (calda) delle patate.

Il libro è una risorsa anche nell’ambito della medicina, perché pure nei farmaci vengono utilizzate sostanze non proprio sane per il nostro organismo. Così per il mal di gola, o influenza o per liberare i bronchi, ci indica alcune alternative naturali in infusi e altro.
Non manca nemmeno uno spazio dedicato ai tanto discussi vaccini, che possono generare effetti indesiderati e anche fatali in alcuni casi. L’autrice non si schiera da nessuna parte, presenta, con oggettività, le sostanze ufficialmente dichiarate tossiche consigliando di evitarne il più possibile l’uso.

Un libro diciamo pure domestico, da tenere a portata di mano in casa, ogni volta che facciamo acquisti, e utile per i rimedi naturali persino contro animaletti indesiderati come formiche e talpe.

 

Ingredienti pericolosi. Guida ai veleni della vita quotidiana
Rachel Frely
Edizioni Il punto d’incontro, 2013
Pagine 128
Prezzo di copertina € 6,90

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist