Manola – Margaret Mazzantini

In questo libro che sebbene di anni fa è ancora attuale la scrittrice racconta di due gemelle: Ortensia, dal viso bianco e sempre vestita di nero, e Anemone, radiosa e coloratissima. Entrambe raccontano gli antipodi femminili, ossia l’introversione contro l’estroversione, banalità contro la prevedibilità tanti problemi contro nessun problema. Le due sorelle sono legatissime e alla fine si scoprirà che ognuna potrà essere l’altra. La domanda, anzi il dubbio che nasce nella mente del lettore è capire chi sia Manola perché è una specie di guida dell’anima che sorveglia sulle due ragazze.

Ma i sogni sono difficili da tenere in forze. I sogni affaticano Manola e io mi sentivo improvvisamente stanchissima. D’altronde intorno a me non c’erano calzature di cristallo, ma solide scarpe terrestri. Era tempo di abbandonare la groppa del mio cavallo alato. Volevo la realtà.

Un romanzo crudo reale e con un linguaggio tagliente che appassiona i lettori fin dalla lettura delle prime pagine.

 

Manola
Margaret Mazzantini
Mondadori, 1999
Pagine 252
Prezzo di copertina € 9,50

 

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice