Guerriere – Elisabetta Ambrosi

La parola più usata dalle mamme lavoratrici di oggi è “conciliare”. Perché quando si ha famiglia la prima domanda da porsi sorge spontanea: “riuscirò a conciliare casa e lavoro? Bambini e lavoro?”. Ci sentiamo di appartenere ai tempi moderni, eppure se il problema storico permane evidentemente tanto moderni non sono. La giornalista Elisabetta Ambrosi ha scritto perfettamente tutto quello che le mamme pensano, che vorrebbero esprimere, che vorrebbero cambiare in questa società dove ancora bisogna lottare per ottenere quello che in fondo alle donne è dovuto.

L’autrice, attraverso la testimonianza di altre donne che lavorano fuori casa e vorrebbero anch’esse “conciliare” il tutto con la famiglia, nel suo libro riporta quello che si vive quotidianamente, quanto gli uomini si sentono liberi di vivere il proprio lavoro e spensierati di tornare a casa con il piatto pronto e la camicia stirata dentro l’armadio. Evidenzia che malgrado si parla così tanto della parità di diritti nel concreto non si muove nulla, visto che mancano poi i servizi per agevolare il proprio andamento quotidiano (parco giochi ben attrezzato, giardini, ludoteche alla portata di tutti e a misura di bambino ecc.)

Il problema non sono le donne coi figli. Il problema di questa azienda è il modo assurdo in cui si lavora. E, ancora peggio, la mancanza di idee, di coraggio, di prospettive per il futuro. Vuoi sapere come rispondono i miei colleghi maschi al crollo delle vendite e alla paura di scomparire? Fanno mucchio tra di loro, cioè se ne stanno serrati in ufficio, come un branco di elefanti che si scaldano reciprocamente, e al massimo partoriscono l’ennesimo restyling, che è un po’ come imbellettare un cadavere. Ma il giornale non vende di più se stiamo qui tutto il giorno. Mandassero qualcuno in America, per capire come sta cambiando l’editoria lì, visto che abbiamo la fortuna di avere uno scenario avanti anni luce da noi.

Un testo agguerrito, dove emerge la rabbia delle donne che devono combattere giorno dopo giorno per “conciliare” al meglio il focolare domestico con la voglia di emergere nel campo lavorativo per cui hanno studiato un’intera vita.

 

Guerriere. La resistenza delle nuove mamme italiane
Elisabetta Ambrosi
Chiarelettere, 2014
Pagine 288
Prezzo di copertina € 14,00

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist