Paura – Dario Argento

Il libro di Dario Argento racconta le sue paure, e sembra strano se pensiamo a tutti i film horror che ha diretto. In questo romanzo poi racconta la sua vita, i film, passando dallo specchio di Profondo rosso alle streghe di Suspiria, fino agli aghi che tengono spalancati gli occhi in Opera.

Qualche sera prima, io mi sono svegliato nel mezzo della notte con quella stessa inspiegabile, fortissima, voglia di gettarmi nel vuoto.

Non è la tradizionale autobiografia ma un vero e proprio romanzo, proprio questo piace del libro. Racconta persino del suo amore per la Lazio e racconta di una vita semplice dove bastava poco per stare bene come andare al cinema e mangiare pop corn. Un romanzo scritto bene con cui Argento narra la sua storia attraverso i vari periodi della sua vita. Lui vive in una una famiglia dove il cinema si respirava, l’unico posto dove si sente a suo agio è  il buio di una sala cinematografica dove dà sfogo alla sua fantasia per realizzare le sue opere.

Thriller, horror, fantastico, terrore, giallo, noir… sono soltanto parole che usiamo per definire i nostri sogni.

Questo fa capire il maestro dell’horror.

 

Paura
Dario Argento
Einaudi, 2014
Pagine 352
Prezzo di copertina € 19,50

 

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice