Prima o poi ci abbracceremo ‒ Antonio Dikele Distefano

Ancora una volta è l’amore il protagonista del nuovo libro di un caso editoriale ormai noto alla critica contemporanea: Antonio Dikele Distefano, un ragazzo di soli 23 anni, figlio di immigrati angolani, divenuto un mito per tutti gli adolescenti, che sa regalare con delicatezza e senza atteggiarsi pillole di saggezza. Il suo testo, uscito oggi in tutte le librerie e tanto atteso dagli adolescenti, si intitola Prima o poi ci abbracceremo.

Antonio racconta la storia di due coppie rispettivamente, che stanno insieme ma che fondamentalmente non si amano. Ci porta a fare un viaggio all’interno di due dinamiche molto comuni nelle famiglie, ma che purtroppo non portano alla felicità. Lui predica l’amore, predica la felicità, e pensa che i figli hanno bisogno di avere dei genitori contenti, non per forza sposati.

Noi lo avevamo già conosciuto con il suo esordio divenuto subito un successo, Fuori piove dentro pure. Passo a prenderti? che ha ottenuto ben 10 mila lettori grazie al passaparola dei fans! Scritto con frasi brevi e immediate, al passo coi tempi dei social network, l’autore è riuscito a diventare una star per gli adolescenti contemporanei. Se in questo suo primo romanzo racconta di se stesso, della famiglia, dei suoi amici, nel secondo si concentra più sull’amore e come incide profondamente nella vita non solo della coppia, ma anche nella crescita di un figlio, quindi della famiglia. Ecco perché molti ragazzi riescono a identificarsi in quello che dice.

Abbiamo sbagliato strada così tante volte che abbiamo smesso di ascoltare il cuore e ci siamo affidati ai cellulari, ai dubbi, ai conoscenti che ci dicevano che da soli stavano meglio e noi abbiamo provato a scoprire se era vero e siamo stati stupidi.

L’autore fa oro di un prezioso consiglio che gli ha fornito la madre: “innamorati di chi riesce a capirti anche se sorridi, ama solo chi sa distinguere quando stai male, allontanati da chi ti dice ti amo troppo in fretta e non sa leggerti nel cuore”.

Ci sono persone che dopo un po’, non riescono più a farsi ascoltare, anche se urlano, persone che non hanno più nulla da dirsi e continuano a stare insieme nonostante tutto, perché Credono nelle sconfitte incoraggianti. Che poi l’errore sta nel credere di essere simili solo perché si è stati vicini. Coppie che ricordano l’Inghilterra e l’Australia, paesi affini nelle tradizioni forse, nelle abitudini, dove si parla la stessa lingua, ma che si trovano comunque in due continenti diversi.

In Prima o poi ci abbracceremo, con il classico stile delle frasi brevi, musicali e cariche di immagini, cerca di capire la vera natura del sentimento che più ci tiene vivi: l’amore, quello che predilige la bellezza interiore, quello che fugge l’esteriorità che tanto poi passa… insomma, quello autentico che guarda non con gli occhi ma con l’anima!

 

Prima o poi ci abbracceremo
Antonio Dikele Distefano
Mondadori, 16 febbraio 2016
Pagine 200
Prezzo di copertina € 13,60

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist