La guerra non ha un volto di donna – Svetlana Aleksievic

Anche gli incontri e le conversazioni hanno una propria storia…

Questa frase racchiude l’intero senso del libro uscito per Bompiani, dal titolo La guerra non ha un volto di donna di Svetlana Aleksievic. L’autrice racconta attraverso la storia di alcune donne la guerra: ausiliarie, volontarie, combattenti per difendere la patria e tutto quello che hanno provato sono le protagoniste delle interviste presenti nel testo. Per la scrittrice la guerra “femminile” è nella percezione delle donne anche più carica di sofferenza di quella “maschile”. Un libro emozionante, forte e pungente perché il racconto di queste donne colpisce il cuore ed entra nell’anima di chi lo legge. Si tratta della guerra combattuta in Russia contro i tedeschi nella seconda guerra mondiale. La scrittrice ha raccolto singoli ricordi facendo comprendere la guerra vera quella che nessun vuole raccontare.

Stavamo sedute intere giornate a scrivere lettere. Ci eravamo distribuite i compiti e i nominativi. Scrivevamo tre quattro lettere al giorno.

Svetlana Aleksievic, ultimo Premio Nobel per la Letteratura, affronta con un libro-inchiesta la situazione e il ruolo che ha avuto la donna sovietica all’interno della seconda guerra mondiale. Libro che svolge appieno il suo compito riuscendo, attraverso interviste alle protagoniste, a raccontare non solo situazioni e accadimenti ma anche umori e difficoltà nei rapporti con l’uomo.
Una volta tornate a casa le donne continuavano la vita di sempre ma con qualcosa di importante che avrebbero sempre portato nel loro cuore e nella loro anima; un trascorso di vita vero e reale e tutto per la difesa della propria patria. Poi la società del Dopoguerra che non riesce ancora oggi a distanza di settant’anni a digerire e prendere atto della presenza della donna in quel contesto. Si racconta di donne guerrigliere, partigiane, tiratrici scelte, non solo di infermiere, barelliere, cuciniere. Poi si racconta di madri e di figli, di amori e di incomprensioni. A tratti anche molto toccante. Sicuramente non facile, ma molto istruttivo, sulla guerra e sullo stalinismo.

 

La guerra non ha un volto di donna
Svetlana Aleksievic
Bompiani, 2015
Pagine 442
Prezzo di copertina € 20,00

 

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice