La tua misura esteriore – Giuseppe Lastaria

 

Ipotesi è un nuovo concetto di casa editrice, basato su tre principali definizioni: editoria digitale, globale e gratuita. Il primo ebook proposto, da scaricare gratuitamente, è La tua misura esteriore del romano Giuseppe Lastaria, con oltre diecimila accessi registrati. Si tratta di un noir ambientato a Roma, che si avvale di prefazione e postfazione scritte rispettivamente da Andrea G. Pinketts e Luciano De Crescenzo.
L’opera è senza dubbio di pregio, poiché è ben realizzata, con un’edizione curata ed esente da refusi. Parte forse un po’ in sordina, con un approccio alla seconda persona singolare, senza ben palesarsi nel suo intento. Ma la confusione iniziale è volutamente creata, come l’azione di un motore diesel, che poi parte e non si ferma più. Infatti, il romanzo è un crescendo di confessioni e di vicende, che catalizzano l’attenzione del lettore.

Quanto disposti siamo a scendere a compromessi, pur di raggiungere il potere? Siamo consapevoli che i segreti sono destinati a rovinarci la vita? Purtroppo, è solo questione di tempo.

La storia che state per leggere è opera di uno scrittore talmente sveglio da indurre il lettore ad un’insonnia progressiva, facendolo precipitare elegantemente nell’accelerazione alto borghese di una tragedia annunciata.

Queste le parole di Andrea G. Pinketts, che ci introducono la vicenda. Il romanzo è diviso in tre parti. La prima dedicata a Pietro Patrizi, un imprenditore di successo che è riuscito a costruire un vero e proprio impero finanziario. Un tipo carismatico, con una bella moglie e due figli. La seconda è dedita a Chiara Verdrame, questa moglie orgogliosa di un uomo giunto tanto in alto, ma che non conosce poi così bene. Da un segreto taciuto alla tragedia, il passo è breve. E infine, nella terza parte si entra nel merito dell’indagine vera e propria, condotta dal commissario Serravalle, su un omicidio e un suicidio che necessitano venga fatta chiarezza. Una storia di peccati di gioventù, di amicizie sbagliate e tradite.

A quanto pare, ad un certo punto la vita ha deciso di presentare il conto a Pietro Patrizi. Lui di privilegi ne ha avuti davvero tanti, ma solo perché ha accettato un compromesso dai costi molto alti. Ora, non posso fare a meno di chiedermi: ne è valsa la pena?

È la domanda che pone Luciano De Crescenzo, nella postfazione. Dal canto mio, posso solo affermare che invece questa storia merita di essere letta. Scorrevole ed appassionante e, soprattutto, gratuita.

La tua misura esteriore
Giuseppe Lastaria
IpotesiBook, 10 febbraio 2016
Pagine 174
Prezzo ebook: gratis

 

Cristina Biolcati

Cristina Biolcati

articolista, scrittrice e poetessa