Senza più paura – Roberto Fancellu

Disperazione, rabbia, sorpresa, emozione, sconforto, amore, ecco cosa ho trovato tra le pagine del thriller psicologico Senza più paura, opera prima di Roberto Fancellu.
Massimo, il protagonista della storia, è un uomo di trentanove anni, da sempre in lotta con se stesso, è andato presto via di casa, ha voluto allontanarsi da un padre che egli definisce ” maestro”, che l’ha sempre guardato con astio e diffidenza, e da una madre che ha sempre seguito il marito.
Questo disagio infantile, Massimo, lo trascina dentro per anni e cerca di annientarsi con l’alcool, conduce una vita sgretolata, priva di affetti e certezze, tra le strade di una Firenze diversa da quella che siamo abituati a vedere.
L’incontro con Sara, psicologa di un centro di recupero a cui l’uomo si affida, segna la risalita, la rinascita: Massimo si innamora e diventa un uomo nuovo, vuole essere migliore e speciale per quella giovane donna che porta un dolore dentro ma che col potere delle parole è in grado di salvarlo.
Sara sostituisce l’alcool,

ogni centimetro del suo viso raccontava una storia che non vedevo l’ora di ascoltare, i suoi occhi rivelavano mondi da scoprire, confini da cercare, orizzonti…

Inizia così la loro storia clandestina, non facile e non solo per la differenza d’età. Quando sembra finalmente arrivata la tanto attesa serenità, tutto cambia, l’improvviso e inaspettato suicidio del padre di Massimo, lo rigetta nello sconforto, si sente nello stesso tempo liberato ma disorientato, rinasce in lui prepotentemente la voglia di bere e Sara con i suoi gesti e le sue parole sembra non bastargli più.

Tutto velocemente va in declino, Massimo è inquieto e l’arrivo di uno stalker misterioso e invisibile, gli ruba il sonno e la tranquillità appena ritrovata, il giovane lascia Sara e ricade nel baratro.

Lo aspetta un cammino difficile alla scoperta della misteriosa presenza che sembra conoscere tutto di lui, della sua vita, della sua infanzia, non sarà facile per Massimo scoprirlo, così come non lo sarà fare i conti con un passato che sembrava essere ormai dimenticato.
La lettura ha un ritmo incalzante, i colpi di scena e le azioni fanno si che il lettore resti attaccato alle pagine e pur non amando il genere l’ho letto molto velocemente, spinta da misteriose azioni che ben presto mi hanno portato ad un finale che mi ha lasciato in parte delusa.

La disperazione è solo il primo gradino della risalita, a volte bisogna proprio toccare il fondo per poi darci lo slancio per risalire contro corrente.

Senza più paura
Roberto Fancellu
Lettere Animate, 2016
Pagine 132
Prezzo ebook € 1,99

Simona Zagarella

Simona Zagarella

Scrittrice