Deledda. Una vita come un romanzo – Luciano Marrocu

Scrivere della Deledda è un’impresa ardua, perché è stata una scrittrice che ha dato molto alla cultura italiana. Non a caso ha vinto un meritatissimo Premio Nobel. A restituirci uno stralcio della sua vita ci ha pensato Luciano Marrocu con Deledda. Una vita come un romanzo, dove ci regala una biografia soffermandosi sugli aspetti familiari di questa donna. Racconta di questa ragazza che nel 1989 incontrerà suo marito con cui si trasferirà a Roma, del Premio Nobel e degli incontri con Pirandello, Puccini, Eleonora Duse.

«È il 21 d’ottobre e l’autunno che Grazia trova a Cagliari è un autunno cagliaritano, il calendario dice autunno ma di fatto è estate.»

Una scrittrice che ama il suo lavoro e che è felicissima del suo premio ma anche una donna che ama la sua casa, ne ha cura e il distacco da Nuoro, città dove è nata, la segnerà per sempre.
Un libro che racconta, attraverso lo stile del romanzo, la vita della Deledda e non si tratta di una severa autobiografia ma di incontri che hanno segnato la sua carriera

«Anche la Deledda si è fatta affascinare dal teatro. Per tre volte. Della prima quasi nessuno se n’è accorto».

Consigliato a chi conosce poco questa autrice e a chi la conosce solo come scrittrice, il testo regala emozioni e una nuova visione di questa donna molto familiare che ama le sue radici, il focolare domestico e consapevole delle sue capacità letterarie, ben integrata nella cultura italiana. Grazia Deledda è una donna di coraggio e talentuosa.

 

Deledda. Una vita come un romanzo
Luciano Marrocu
Donzelli, 2016
Pagine 128
Prezzo cartaceo € 19,50
Prezzo ebook € 12,99

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice