Io e lei – Fiamma Satta

Esaltazione del coraggio, forte determinazione e soprattutto tanta voglia di trasmettere l’amore: Io e lei. Confessioni della sclerosi multipla, della scrittrice e giornalista Fiamma Satta ha come protagonista la malattia. Due voci narranti si alternano in un esilarante dibattito che mette in discussione la vita stessa e dove a vincere è l’amore:

«Nell’esistenza di ognuno c’è un’età felice, perché pensate che non ci sia anche la mia? Perché siete limitati, ecco perché»

Quella «Miagentileospite» assorbe la vita quotidiana senza voltarsi indietro, come una ombra che colpisce chi non vuole: assorbe le azioni, accompagna ogni sorta di pensiero, inutile provare a scacciarla via, tanto vale accettarla e farne di essa un mezzo per ridare un nuovo valore alla vita, spesso data per scontata, spesso rifiutata, spesso vissuta passivamente.

La giornalista con ironia non si arrende e regala ai lettori un messaggio chiaro: smettiamola di essere morti viventi, che equivale a vivere in condizioni peggiori di una malata di Sclerosi Multipla; svegliamoci dal torpore dell’apatia.

«Basta solo sentire quel gorgoglio di consonanti scivolosi Sclerosi Multipla. Basta solo vederlo scritto il mio nome per provare un brivido.»

Un libro che ci fa capire che la vita va presa sempre con ironia e che bisogna affrontarla a ogni passo e a ogni tappa perché a volte riserva delle strane sorprese, cui tutti dobbiamo essere pronti ad accettare nel bene e nel male visto che non abbiamo scelta.

 

 

 

Io e lei
Fiamma Satta
Mondadori, 2017
Pagine 134
Brossura € 17,00