Le 7 virtù per il successo e la felicità – Luciano Cassese

Sono tanti ormai i suggerimenti per trovare la felicità, meta ambita da molti, in rete si trovano consigli di ogni tipo, dal guru allo psicologo, passando per l’anziano che è vissuto di esperienze mistiche e spirituali. Le mode principali riguardano tecniche new age oppure orientali o ancora indigene. Luciano Cassese invece, che da anni lavora nell’ambito della formazione professionale, pioniere dell’Info-Marketing vuole dare dei suggerimenti di tipo occidentale, dunque che non richiedono troppi sforzi di comprensione perché li attinge dalla nostra secolare cultura. Con Le 7 virtù per il successo e la felicità, pubblicato da Uno editori, vuole dare un’impronta culturale di tipo italiano per svegliare gli animi e dirci chiaramente che la felicità è a portata di mano, l’abbiamo sempre studiata ed è arrivato il momento di metterla in pratica.
Il testo ci aiuta a definire e organizzare i nostri obiettivi, come non ricadere nell’apatia e ci rende consapevoli del fatto che ognuno di noi ha delle motivazioni, deve solo cercarle, riconoscerle e andare avanti.

«Tutti gli uomini e tutte le donne sono chiamati a costruire se stessi e il proprio destino.»

Secondo l’autore il problema che blocca il raggiungimento della felicità sono le pulsioni del proprio ego. Dunque ci invita a fare chiarezza e a distinguere quello che è veramente importante, grazie all’aiuto della natura e al gioco che, divenuti adulti, abbandoniamo. Sant’Agostino diceva che «chi meglio dà maggiormente riceve» e Dante Alighieri nel canto dell’Inferno fa pronunciare a Ulisse «Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscienza»: la virtù è stata celebrata per secoli dai nostri antenati della Letteratura, e oggi l’abbiamo persa di vista. Quelle riportate nel libro di Cassese riguardano l’amore, la forza, il coraggio, la benevolenza, la speranza… e la parte che può sembrare più interessante riguarda la paura, che spesso blocca le nostre azioni. Viene spiegato come gestirla, come accettarla e come superarla. Il libro punta alla fortezza che nasce dalla nostra volontà, ci indica quale strada intraprendere per esercitarci al coraggio e all’amore, ci invita a non aspettare ma agire perché le cose positive generano se stesse e si trasformano in successo.

«Evitare, fuggire e combattere le emozioni non serve a nulla se non a renderle più forti, più devastanti e ad aumentare il nostro livello di malessere nel tempo, facendoci perdere informazioni preziose sul nostro stato psicologico e sui nostri bisogni. Le emozioni sono il nostro sistema primordiale di allarme. Non bisogna cadere nell’errore di considerarle qualcosa di sbagliato, anzi al contrario possono essere portatrici di informazioni importanti. I nostri antenati delle caverne hanno sviluppato questo sistema di sopravvivenza per scansare i pericoli e trovare fonti di sopravvivenza. Occorre quindi imparare a gestirle.»

Il testo è comprensivo di esercizi utili per il lettore che intende cambiare abitudini e scacciare la negatività. Si acquisiscono degli scopi che permettono di orientare la vita alla realizzazione della propria missione personale e ci insegna a costruire rapporti personali autentici, positivi con le persone che abbiamo a fianco. Ci persuade a rendere la nostra vita un capolavoro.
Le 7 virtù per il successo e la felicità
Luciano Cassese
Uno editori, giugno 2017
Pagine 260
Prezzo di copertina € 13,90

 

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist