Mindfulness per supermamme – Shonda Moralis

Casalinghe, lavoratrici, mogli iperimpegnate e talvolta stressate: quanto è cambiata la figura della mamma nel tempo? In cosa ci differenziamo dalle nostre ave? Sicuramente il livello sociale e le esigenze hanno avuto un ruolo importante, così questa figura dal tono estremamente importante per i figli, non ha fatto altro che essere sempre oggetto di studio.

Per non parlare dell’arrivismo fra mamme che vorrebbero a tutti i costi conciliare ogni cosa nel migliore dei modi. Quella perfezione da raggiungere per essere incoronate “mamme modello”. Ebbene, tutto ciò porta a livelli di stress non più accettabili, però una soluzione a tutto questo è possibile, attraverso un nuovo metodo di rilassamento: Mindfulness.
Si tratta di strategie per alleggerire la giornata e organizzarla sin dalla prima colazione. Di tutto questo ne parla la psicoterapeuta Shonda Moralis, in Mindfulness per supermamme, edito da Il punto d’incontro.

«Ti è mai capitato di salire in macchina e arrivare a destinazione senza quasi ricordarti di avere guidato fino a lì? Alla maggior parte di noi è capitato. Questo è un esempio di come la nostra mente possa funzionare con il pilota automatico. Molte supermamme passano spesso la loro vita in questo modo: sovrappensiero, solo parzialmente coscienti e con la sensazione cronica di non essere nel presente.»

Si tratta di un libro come una sorta di migliore amico, sempre alla portata di mano e pronto ad avere la soluzione al primo momento di sconforto, ma il segreto sta in questa sorta di rilassamento, fondamentale almeno una volta durante la giornata. Di pochi minuti può diventare la nostra salvezza oltre che vera linfa vitale.

«Quando ti imbatti in quello che sembra un momento neutro e senza importanza, nota i tuoi pensieri e le tue emozioni e fai una rapida scansione del corpo per verificare se ci sono sensazioni degne di nota. Non c’è bisogno che forzi le cose affinché accadano. Accetta meglio che puoi ciò che si manifesta, piacevole, spiacevole o neutro che sia. semplicemente prestare attenzione non può dar luogo al passaggio dal neutro al piacevole, ma questo è spesso un gradito effetto collaterale»

I suggerimenti per trovare durante il giorno l’angolo giusto per una pausa rigenerante con esercizi di mindfulness ci assicurano una vita migliore, perché gestire la propria interiorità ci dà la carica per affrontare non solo i figli ma anche il lavoro e tutto ciò che ruota intorno alle mamme. E poiché «si vive una volta sola ogni giorno dovrebbe esserci almeno un momento splendido». Un ottimo supporto motivazionale che non può mancare nelle case dove regnano bambini.

 

Mindfulness per supermamme
Shonda Moralis
Il punto d’incontro, 2017
Pagine 252
Prezzo cartaceo € 14,90

 

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist