Cyrano dal naso strano – Viola Ardone e Luca Dalisi

Chi non conosce la storia di Cyrano, il famoso spadaccino francese dal naso grande, ma con animo da poeta? La sua fama oltre confine ha sempre commosso tutti, sono stati a lui dedicati film e racconti e, in ultimo, Albe edizioni ha pubblicato un libro in rima, una filastrocca accessibile a grandi e piccini, intensa, piacevole, grazie alla penna di Viola Ardone, già conosciuta tra queste pagine in occasione del suo romanzo Una rivoluzione sentimentale, e Luca Dalisi che ne ha curato le illustrazioni.

Cyrano de Bergerac, nella Francia del Seicento, è un abile spadaccino che ha un naso grande, per cui timido e insicuro non ha il coraggio di dichiarare il suo amore alla bella Rossana, in quanto pensa che non sarà ricambiato. Così aiuta nel corteggiamento il suo amico Cristiano. Ma il cuore non si innamora solo dell’aspetto fisico.

«Il vostro naso è un ramo per gli uccelli?
Uh, l’ho scambiato per un portaombrelli!
Che cosa fate con il raffreddore?
E per le gocce? C’è l’annaffiatore?
Al mare non usate mai il timone,
è il naso che vi dà la direzione!
E con le donne fate un gran pastrocchio:
per dare un bacio voi cecate un occhio!»

Il libro affronta diversi temi, dalla guerra, alla solitudine, alla malinconia, alla sofferenza: con la delicatezza delle parole usate dall’autrice sono accessibili anche ai bambini che piano piano accompagnano il protagonista nell’impresa più ardua, che non è tanto quella di conquistare l’amore di Rossana, quanto quella di vincere la sua debolezza. Cyrano si renderà conto che l’intelligenza è il vero valore dell’uomo, non la bellezza esteriore. Questo romanzo, importante per la crescita formativa, è una rivelazione anche per gli adulti e contribuisce a credere in se stessi sempre, in ogni occasione.

 

Cyrano dal naso strano
Viola Ardone e Luca Dalisi
Albe edizioni, 2017
Pagine 64
Prezzo € 14,90

 

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist