Il cinema della felicità – Maurìcio Gomyde

Un libro che racconta temi come l’amicizia, quella vera, leale, la passione per il cinema e soprattutto la voglia di rialzarsi sempre nonostante le esperienze a volte negative della vita. Pedro è il protagonista del libro Il cinema della felicità di Maurìcio Gomyde, tradotto e pubblicato da Garzanti lo scorso agosto. Si tratta di un ragazzo positivo, che ha sempre la soluzioni ai problemi degli altri proponendo loro un film adatto a ogni occasione.

E se invece il film gli ispira qualcosa?

Pedro è cresciuto con il suo amore per il cinematografo e adora questo lavoro che lo accompagnerà fino a quando potrà, e il motivo per cui lo abbandonerà lo lascio scoprire a voi. Una storia con un bel tema e con un linguaggio semplice che consiglio a tutti di leggere .

A quel punto le casse furono occupate dal secondo Momento dell’Inverno di Vivaldi.

Un libro che emette gioia e positività, anche quando sarà Pedro a perdere il sorriso. Accanto a lui ci sarà il fidato amico Fit, il padre e la ragazza che si innamorerà di questo carattere solare. Un’ancora di salvezza per tutti, per non abbattersi mai, anche quando la negatività sembra insuperabile.

 

Il cinema della felicità
Maurìcio Gomyde
Garzanti, agosto 2017
Pagine 253
Prezzo € 16,90

 

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice