La figlia della libertà – Luca di Fulvio

La figlia della libertà è un romanzo crudo, forte e che racconta un pezzo di storia dell’Argentina dove i diritti, soprattutto quelli delle donne, vengono calpestati, in quanto costoro sono costrette a subire di tutto per un sogno di libertà. Tre protagoniste con un intreccio di storie che le legano: Rachel, Rosetta e Rocco decidono di fuggire dall’Italia dove non vedono futuro. Ma Buenos Aires è terra di nessuno, non saranno bene accolte.

L’atmosfera era gioiosa. Ognuna delle ragazze fantasticava ad alta voce sul loro futuro.

Un libro che emozionerà il lettore e che gli lascerà qualcosa di molto forte dentro.

Tano l’aveva guardata in silenzio. Io so chi sei, aveva detto poi.

La figlia della libertà 
Luca di Fulvio
Rizzoli, 2019
Pagine 636
Prezzo € 19, 50

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice