Intervista a Daniela Di Camillo

Le scrittrici Daniela Di Camillo e Federica Confalone presenteranno il loro libro Amor(T)e saranno intervistate dal giornalista Mauro Valentini sabato 23 novembre presso l’Auditorium di Tivoli Terme. All’evento, patrocinato dal Comune di Tivoli saranno presenti il Sindaco Giuseppe Proietti e l’Assessore Marialuisa Cappelli, Le autrici saranno accompagnate da tutto il gruppo che compone il Laboratorio del Possibile, dalla musica di Luana Di Maio e da una particolare sfilata di abiti da sposa offerta dall’Atelier “Le Spose di”

Come è nata l’idea di scrivere questo libro?
L’idea è nata dalla voglia di parlare di un tema tanto triste, flagellante per la nostra società, senza spettacolarizzare. Parliamo molto spesso del femminicidio descrivendo il modo in cui una Donna viene uccisa, ma non parliamo quasi mai della loro rinascita, quando escono da quel vortice che appanna tutta la loro esistenza. Ecco ho voluto raccontare la storia di donne che sono riuscite a sopravvivere alla violenza e a tornare a vivere la loro dignità.

Un libro scritto a quattro mani come si è ritrovata in quest’esperienza?Scrivere a quattro mani è stato esaltante. Con una donna, Federica Confalone, preziosa per darmi modo una volta in più di confrontarmi e nel darmi la forza di cimentarmi in questa avventura. Lei una donna particolarmente sensibile, con domande opportune e profonde, ha saputo fare riflessioni che dopo ogni storia spiega.

Cosa significa per lei scrivere?
Scrivere. Lo faccio quando metabolizzo il dolore, la gioia, un fatto che in qualche modo cambia la mia vita. E’ una forma di liberazione dei pensieri che fatti o persone hanno rappresentato una parte della mia vita.

Tre aggettivi per descriversi?
Tenace, temeraria, non sempre per coraggio, ma per incoscienza e curiosa della vita.

Una frase che coglie il significato del libro? 
La semplicità di scrittura, per raccontare la resilienza.

Progetti futuri?
Tanti progetti. Continuare il mio lavoro in Associazione, aprire nuovi orizzonti per fare rete con le Donne per le Donne e finchè sarà possibile affiancare il Sindaco per contrastare sul territorio ogni forma di violenza. E si piace quel che scrivo, continuare a farlo.

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice