Intervista a Mauro Valentini

Lo scrittore e giornalista Mauro Valentini, nel suo ultimo libro, ci racconta del caso irrisolto riguardo alla sparizione di Mirella Gregori, “un tomo” sul dolore della famiglia.

Chi era Mirella Gregori?
Mirella era una ragazza semplice, una studentessa di 15 anni con tanti sogni interrotti quel pomeriggio di maggio del 1983. Interrotti da qualcuno che lei conosceva e di cui si fidava.

Come è nata l’idea di scrivere questo libro?
Ho scritto un libro o, meglio, ho narrato il percorso di una famiglia, la famiglia Gregori, che ha visto travolta la vita per sempre da un evento imprevedibile e durissimo da accettare. L’ho scritto perché Mirella è sempre stata narrata come una scomparsa legata al caso di Emanuela Orlandi ma credo che proprio questo legame dato dai media e seguito dagli inquirenti le abbia negato giustizia e verità. 

Dopo tanti anni ancora non vi è una verità su questo caso?
La verità potrebbe esser a un passo. Potrebbe esser conosciuta da quella ristretta cerchia di amici che Mirella frequentava. Basterebbe dire quello che sanno. E avremmo almeno un corpo su cui piangere. E restituirebbero dignità alla famiglia e pace finalmente a Mirella.


Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice