Qualcosa di noi – Maria Franzè

La scrittrice  Maria Franzè ci propone Qualcosa di noi a due anni dal suo precedente libro Le donne, i bambini e la guerra

Si tratta di una raccolta di venticinque racconti che hanno come protagoniste le donne e la loro vita, in cui l’Autrice dipinge situazioni e stati d’animo di un mondo al femminile. Donne maltrattate e donne appagate, amori e amicizie che rappresentano vari momenti della vita e delle cronache di tutti i giorni.  

Vari ambienti sociali e varie fasi della vita, dall’infanzia alla vecchiaia, passando per la giovinezza e la maturità, vengono dipinti con semplicità e sensibilità dall’Autrice. 

Ci imbattiamo così nel racconto in cui ad una giovane donna sembra di vivere il grande amore a cui non è disposta a rinunciare, e che invece si rivela un amore violento o nell’altro in cui in una vita agiata e apparentemente perfetta arriva inaspettata la scoperta del tradimento.

Si affrontano, con una buona dose di psicologia femminile, un po’ tutti i problemi e i temi cruciali della vita della donna di oggi: omosessualità, droga, istruzione e lavoro, violenza sui minori e vari altri temi. 

È la donna che lotta per la sua emancipazione, per ottenere quei riconoscimenti e quei diritti che ancora non ha o per salvare i suoi affetti più grandi dai pericoli in cui possono essere caduti. 

La Franzè ha trovato lo spazio anche per una storia d’altri tempi, un legame in cui il grande amore e tanti sacrifici rendono una vita povera molto ricca grazie alla genuinità dei sentimenti.

Molto bello l’ultimo racconto in cui una ragazza di modeste origini sociali riesce a risollevarsi da un grande dolore grazie ai suoi interessi e al suo desiderio di sapere:

La vita di Lena si svolgeva lontana dai campi di battaglia e non udiva i cannoni sparare, ma solamente il brontolio della sua pancia vuota e il pianto della madre per i figli lontani. La povera donna malediceva quella guerra. Odiava l’America, terra della dimenticanza, così la definiva.

Scritto in modo agile e scorrevole, il libro si legge piacevolmente anche perché, fin dall’inizio, si percepisce che la conclusione di ogni racconto non è mai scontata.

L’augurio e l’incoraggiamento che mi sento di fare alla Franzè è quello di regalarci presto un romanzo in cui ancora una volta siano protagoniste le donne. Ormai la nostra scrittrice ci ha dimostrato di poterlo fare.

Cesira Filesi

Qualcosa di noi
Masciulli Edizioni, 2019
Pagine 234
Prezzo € 15,00