Intervista a Isabella Izzo

L’amore, si sa, è il motore della vita e può spingere un uomo o una donna a compiere qualsiasi impresa per raggiungere l’anima gemella. E di amore si parla nell’ultimo romanzo di Isabella Izzo La schiava dei Tudor, che ha uno sfondo storico , nel quale ogni personaggio ha la caratteristica di essere un buono perché aiuta i due protagonisti nell’impresa amorosa.

Il suo romanzo ha come protagonista Dayla e il suo coraggio: anche lei è una persona forte e  coraggiosa? 
Con il tempo ho imparato a essere forte e coraggiosa in molte situazioni rispetto a prima. In altri momenti penso non si abbia molta scelta, bisogna esserlo per forza. Ma per ognuno di noi c’è qualcosa che ci farà sempre paura.

I libri cosa rappresentano per lei?
I libri per me sono mondi, e spesso sono amici e viaggi.

Tre aggettivi per descrivere la protagonista?
Genuina, forte, determinata.

Un libro dove amore, violenza e passioni sono i protagonisti: è stato difficile scriverlo?
Ho impiegato due anni per scrivere La schiava dei Tudor. È stato difficile ed estremamente piacevole al contempo. Ma questo vale per tutti i miei romanzi.

In questo romanzo si parla di segreti spesso difficili da svelare per lei cosa rappresentano?
La vita è piena di segreti.  Le persone sono piene di segreti. I segreti fanno parte di noi e della vita.  Inserirne in un libro lo trovo essenziale, come lo è riservare rivelazioni finali che stupiscano il lettore.

In questo periodo difficile che bisogna stare a casa oltre il suo che libri consiglia?
Ho scritto tanti altri libri, per citarne uno direi La ragazza di neve, ma oltre ai miei posso dire che in una situazione come questa qualsiasi libro è fondamentale.  Se devo dare un titolo, comunque, direi I pilastri della terra di Ken Follet, che resta il mio libro preferito in assoluto e che rileggo volentieri. La lettura ci salva.

Prossimi progetti?
I libri attualmente in stesura sono una decina, di vario genere ma principalmente storici, e a breve uscirà Il mercante di amuleti, seguito da La Ragazza di neve.

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice