Più dolce delle lacrime – Nafisa Haji

In questo romanzo si racconta la storia di una famiglia divisa e di un amore proibito. I protagonisti sono due gemelli: Chris e Josephine che ora hanno diciotto anni e che vivono in una casa dove i genitori li amano molto e hanno insegnato loro i valori dell’umiltà e dell’onestà. Tutto procede bene fino a quando a scuola vengono spiegate le leggi di Mendel sulla genetica e così Josephine capisce che due genitori dagli occhi azzurri come i suoi non potranno mai e poi mai generare occhi scuri. Dopo un po’ ne parla a sua madre che le racconta la verità. Il suo nome è Sadiq Mubarak e così inizierà il suo viaggio in Pakistan dove capisce che la vita vera porta sempre dei dubbi.

Non avevo mai sentito criticare la legge di ereditarietà di Mendel né dalla mamma, né dal mio pastore, né da niente che avessi trovato sul libro del bisnonno Pelton

Questa la frase che ci fa capire il senso del romanzo e che ci insegna che nella vita bisogna sempre porsi dei dubbi e capire il mondo che ci circonda. Un libro che racconta la storia di questa ragazza e quella di un Pakistan che non conosciamo.

Più dolce delle lacrime
Nafisa Haji
Garzanti, 2011
Pagine 331
Prezzo di copertina € 9,90

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice