Ama, e fa’ ciò che vuoi – Andrea Gallo

In questo libro Don Gallo riprende i dialoghi con il suo amico Luigi Faccini su se stesso, sulla sua vita e il suo pensiero. Racconta dell’infanzia sotto il fascismo, della sua scelta di far parte della Resistenza, ma soprattutto parla dei suoi anni missionari in Brasile coi reietti delle favelas, dell’incontro con la Teologia della Liberazione, la rivoluzione del Concilio Vaticano II, l’influenza formativa di maestri e fonti di ispirazione che vanno da don Bosco a Paolo VI, dalla Costituzione italiana alla poesia di Turoldo. “Rifondare la speranza” è il suo motto e quello della sua comunità “Il Porto”. Il Don che critica la chiesa odierna, che ha perso i propri valori originari, è il prete da molti definito comunista: se si pensa al significato di questa parola e la sua origine, ossia qualcosa in comune giustamente lui lo è visto che della solidarietà e delle esigenze dei bisognosi e dei diseredati ne ha fatto il suo credo e il suo vangelo. Un Don presente ancora oggi e nonostante non ci sia più fisicamente il suo stile di vita vive in molti.

 

Ama, e fa’ ciò che vuoi
Andrea Gallo
Guanda, 2014
Pagine 140
Prezzo di copertina € 12,00

 

Claudia Crocchianti

Claudia Crocchianti

Giornalista pubblicista e scrittrice