Veg junior – Nicla Signorelli

Oggi sono tanti gli esperti di alimentazione, e va per la maggiore il consiglio di utilizzare, nella dieta, prodotti integrali e vegani. Le verdure, infatti, garantiscono maggiore apporto nutrizionale, a discapito delle carni che invece, per l’eccessiva produzione che deve sfamare la produzione mondiale, fa più male che bene. Un testo che si sofferma sulla buona salute da mantenere è quello di Nicla Signorelli, Veg junior. Perché mio figlio ha bisogno di una dieta vegetale e integrale, la cui prefazione è stata scritta da Collin Campbell, autore del famosissimo best seller mondiale The China Study. La studiosa, dopo una serie di problematiche legate alla salute dei suoi figli ha cercato di stabilire un tipo di alimentazione che potesse potenziare la salute di essi, e di conseguenza capire in che modo possiamo vivere in forza senza correre il rischio di malattie gravi.

Il testo si presenta semplice nel complesso ma con una impostazione scientifica che cerca di spiegare a tutti in che modo possiamo mangiare meglio con indicazioni pratiche. Attinge dai migliori specialisti di alimentazione naturale e spiega come la dieta vegana spezzi la spirale di obesità, malattie, allergie e intolleranze.

Il modo migliore per crescere un figlio disposto ad assaggiare di tutto e a mangiare di tutto è fargli assaggiare un po’ di tutto fin da piccolo. Servire infatti piccole porzioni di verdure (non solo legumi, anche verdure!) appena seduti a tavola con lo stomaco ancora vuoto e la fame che chiama, è la strategia vincente per abituare nostro figlio ad apprezzarle. Assaggiare e sperimentare fanno parte infatti di sane abitudini che seguono a esempi ben radicati e costanti e se questo vale per salse e sughetti perché non dovrebbe valere anche per carote e ravanelli?

Il manuale racconta della crescita del bambino, di come dovrebbe nutrirsi sin dallo svezzamento. E comprende delle ricette sfiziose da proporre a tutta la famiglia. Analizza e spiega i principi nutrizionali di frutta ed estratti, di spezie, di verdure e cereali. Contiene una intervista inedita al dott. Campbell. Racconta di vitamine fondamentali e di quanto a volte non riusciamo a ricavarle nemmeno dai cibi che mangiamo: è il caso della famosa B12, che si dice sia contenuta nella carne rossa. Il problema, sottolinea la Signorelli, è che per l’eccessivo incitamento alla produzione industriale destinata al consumo gli animali nemmeno ce l’hanno il tempo di assorbire questa sostanza, per cui nemmeno noi, nutrendoci della loro carne, riusciamo a beneficiarne. Il consiglio è quello di assumerla lo stesso attraverso integratori. Il testo non abbraccia la filosofia dell’alimentazione, che sia vegana o vegetariana, infatti l’autrice chiarisce che non si vuol definire così, ma fa perno solo sui principi dell’alimentazione sana, che magari giusto per caso coincidono con quelli dei vegani. Il suo non vuole essere un libro verità, ma una discussione di partenza, per confrontarsi insieme e realizzare quanta verità ci sia dietro l’esperienza di chi si vuole occupare del proprio benessere.

Sono convinta che nel recupero di alcune semplici e banali tradizioni popolari, di qualunque cultura esse siano, ci possano essere molte risposte alle tante domande di una società che proiettata sempre e puntigliosamente in avanti dimentica a volte di guardarsi le spalle per controllare se lungo il percorso si è perso qualcosa di utile. L’obiettivo dunque di alleggerire l’armadietto dei medicinali in casa non è sempre così sbagliato.

Una sezione del libro è dedicata ai sintomi e ai rimedi. Così ci viene spiegato che per un mal di testa non sempre bisogna ricorrere a un analgesico, per la febbre non serve per forza un antipiretico. Piccoli preziosi consigli atti a farci stare bene e volti a regalarci perle di saggezza (con tanto di spiegazione scientifica) utili ad affrontare con serenità la nostra vita. Si parte dal bambino, per arrivare comunque a coinvolgere l’adulto in una scelta consapevole per la vita sana e, di conseguenza, felice.

Veg junior. Perché mio figlio ha bisogno di una dieta vegetale e integrale
Nicla Signorelli
Il punto d’incontro, 2015
Pagine 316
Prezzo di copertina € 21,90