L’amore non fa soffrire – Ettore Amato

La vita senza amore rischia la solitudine, eppure questo sentimento che tutti proviamo spesso viene associato alla sofferenza. Chi si sente sfortunato, chi pensa di non essere in grado di amare, chi invece preferisce rimanere solo: ognuno ha un rapporto individuale con esso, talvolta pure con qualche pregiudizio di base. Ettore Amato, esperto di comunicazione relazionale, ha fondato un blog AmoreMaleducato.it, che parla di concretezza senza condizionamenti e falsi miti che impediscono di essere felici. Per Uno Editori ha pubblicato L’amore non fa soffrire, un piccolo manuale dove elenca sette strategie per non ammalarsi di amore e dunque per non soffrire. Spiegando cosa è questo sentimento, perché si prova, per quale motivo è vitale per tutti noi dedica dei capitoletti a delle regole – se vogliamo chiamarle – così per vivere le emozioni con gioia e lasciarci accogliere dalla natura che è in noi.

Quello che orienta ogni tua scelta e ogni tuo rapporto, specialmente in amore, è l’emozione che desideri provare. Scegli il tuo partner immaginando come sarà la tua relazione con lui e come ti farà sentire. Scegli pensando e immaginando quali emozioni vivrai e proverai.
Il COME è la cosa principale sulla quale concentrarsi. Se il modo in cui vivi la tua relazione e i pensieri che hai sull’amore ti rendono felice, allora va bene così.

L’autore sostiene che prima di tutto bisogna cambiare il modo di pensare personale, liberandolo dai luoghi comuni e dalle convinzioni. Ogni sensazione dipende sempre da quello che proviamo e soprattutto ci aspettiamo. Dunque il primo lavoro comincia dal proprio io personale. Nulla di nuovo in fondo, ma con dei piccoli esercizi, presenti nel testo, possiamo imparare a svincolarci dai nostri stessi pensieri che ci portano a supporre, invece di pensare con concretezza, oppure a creare nel prossimo delle aspettative invece di rivolgerci alla nostra interiorità. Dunque il “pensiero” è la chiave della felicità. Quando le cose non funzionano è dovuto a noi stessi che proiettiamo le nostre difficoltà con le negatività nell’altro, che poi alla fine non riesce a sostenere l’importanza che gli abbiamo dato.

Ogni cambiamento richiede del tempo. Le abitudini sono difficili da cambiare, specialmente se sono radicate in noi come quelle sull’amore. Assumiti la responsabilità di cambiare. […] Solo la costanza ti permetterà di svegliarti una mattina e accorgerti che le cose non sono più come prima.
Avrai creato nuove abitudini e la tua vita sarà diversa. Il tuo modo di vedere l’amore sarà diverso. La tua relazione sarà diversa.

Alla fine del saggio sono presenti degli esercizi per aiutare le persone ad essere felici e quindi ad amare. Piccoli rituali di quotidianità per essere positivi e cambiare la propria posizione. Un testo leggero, senza grandi pretese ma che può realmente aiutarci ad essere felici perché punta su noi stessi, senza fare affidamento negli altri.

L’amore non fa soffrire
Ettore Amato
Uno editori, ottobre 2015
Pagine 144
Prezzo di copertina € 12,90

 

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist