I segreti della famiglia Turner – Alex Sinclair


Il thriller di Alex Sinclair, uno scrittore che ama la lettura e vive in Australia, ci fa capire che talvolta ricordare può essere pericoloso. La quotidianità a venir meno è quella di una famiglia dell’Illinois, composta dalla protagonista Emma, il marito Darren e il loro figlio quattordicenne Jayden. Sebbene l’impresa edile di Darren stia navigando in acque poco sicure – un operaio si è infortunato e sta minacciando di rovinarlo in modo definitivo –, Emma ha sempre trascorso una vita tranquilla. Prima dell’incidente sul lavoro, la coppia ha potuto risollevarsi economicamente grazie a un’ingente eredità, giunta al momento propizio. Il padre di Emma era infatti deceduto, lasciando alla figlia il suo intero patrimonio, preferendola al gemello James, con cui aveva rapporti tormentati. Emma e Darren hanno potuto così subentrare nella casa dei sogni, anche se per loro è sempre stata troppo costosa.

Fatti strani iniziano a verificarsi dopo il suddetto infortunio, quasi vi fosse qualcuno che trama nell’ombra e vuole vendicarsi di quella famiglia. Eppure, di incidente si è trattato! Nessuno ha inteso far del male a quell’operaio di proposito. Emma si sente spiata; messaggi minatori giungono ad adombrare in casa una serenità già pesantemente minacciata.

Fin quando la donna si sveglia in un letto d’ospedale e non ricorda niente dell’evento traumatico che l’ha condotta sino a lì. Il panico s’impossessa di lei, dato che né il marito né il figlio sono presenti. Cosa è accaduto? Perché qualcosa di nefasto deve per forza avere avuto luogo. Emma ha fatto un gesto talmente brutto da indurre i due uomini della sua vita, Darren e Jayden, ad abbandonarla in una struttura psichiatrica?

Fissavo la pistola che mi tremava tra le mani e in cuor mio sapevo che non sarei mai riuscita ad andare fino in fondo, anche se dovevo farlo.

Emma cercherà con tutte le sue forze di ricordare, con l’aiuto del personale medico e dei protagonisti che le ruotano attorno. Il rapporto già compromesso col figlio adolescente è ciò che la preoccupa di più. Possibile che lui l’abbia rinnegata? E Darren? Dov’è finito suo marito?

Ma il lettore deve fare i conti con un’amara verità. Prendere coscienza di quel che è avvenuto, da parte di Emma, potrebbe voler dire rimetterci la pelle.

L’autore divide i paragrafi di questa storia in due tempi alternati. C’è un prima e un poi, l’evento delittuoso che determina uno spartiacque nella vita della protagonista. La scrittura è evocativa e semplice da seguire. A chi scrive piacciono i colpi di scena, gli intrighi, i sospetti, è palese.

La scelta da parte di Alex Sinclair di calarsi in una parte femminile è curiosa, ma risulta credibile nelle sue espressioni. Forse il finale non è proprio così spiazzante, perché nonostante i tentativi piacevoli di depistaggio, che devono sempre essere presenti all’interno di un thriller, all’identità del colpevole ci si può tranquillamente arrivare.

I segreti della famiglia Turner (Newton Compton, maggio 2019) è un romanzo adrenalinico e ben scritto, consigliato a chi ama indagare fra le righe, lasciandosi trasportare dai colpi di scena che si susseguono a catena. L’omicida non sfugge. È lì e lo si attende al varco.

I segreti della famiglia Turner
Alex Sinclair
Newton Compton, maggio 2019
Pagine: 316
Prezzo: € 12,00

Cristina Biolcati

Cristina Biolcati

articolista, scrittrice e poetessa