Il libro della vita – Sonia Lucchini

Ormai vivere è quasi diventato un problema, perché le paure sono tante, soprattutto quelle che riguardano la possibilità di non farcela. Così si esiste attraverso prigioni interiori, con condizionamenti che incatenano la nostra anima. Anima Edizioni ha pubblicato lo scorso settembre un testo scritto da Sonia Lucchini – naturopata, counselor, esperta in fiori di Bach, riflessologa e insomma intenditrice di quella branca degli studi che riguarda l’esistenza libera da condizionamenti –, Il libro della vita, che attraverso una specie di favola, che fa da introduzione al piccolo saggio, consiglia di compiere le azioni che ci riguardano assecondando solamente il proprio io.

La dott.ssa Lucchini vuole dare delle risposte a quelle domande esistenziali tipo: perché soffro? Perché proprio a me? Come posso fare per essere felice? Sono i soliti punti di domanda nei quali ruota la vita di ognuno e che se si sceglie la risposta sbagliata più che vivere si muore. La prima risposta la troviamo nel sottotitolo del saggio, una specie di preghiera che spinge ognuno di noi a onorare la propria esistenza, compiendo e realizzando il viaggio che abbiamo scelto.

«Potreste avere più di un buon motivo per festeggiare ogni giorno, semplicemente per il fatto di esserci e di essere testimoni di questo miracolo e invece costruite vite fatte di fatica, sacrificio e dolore, arrivate alla fine del vostro viaggio spesso invocando la morte come una liberazione, e allo stesso tempo temendola, nell’angoscia di venire risucchiati nel nulla, di scomparire nell’immensità di un altrove che non riconoscete».

Il testo dispensa consigli che in fondo conosciamo, perché è noto quanto sia importante non lasciarsi condizionare dagli altri, quanto è fondamentale ascoltare il proprio cuore che desidera il nostro bene. E si appella all’amore, incondizionato verso tutto ciò che ci circonda, perché grazie ad esso possiamo liberarci dalle catene interiori.

«Abbiate fiducia che ciò che vivete, che nulla di ciò che vi accade, è punizione o castigo, sebbene talvolta vi apparirà incomprensibile agli occhi della mente».

Dunque il segreto è affidarsi al cuore, perché la razionalità sa essere un ostacolo a volte. Il motto della Lucchini è «Scegliete, non subite» perché solo così possiamo ritenerci artefici del nostro destino sulla via del bene.

 

Il libro della vita. Onorate la vostra esistenza, compiendo e realizzando il viaggio che avete scelto
Sonia Lucchini
Anima edizioni, settembre 2016
Pagine 118
Prezzo di copertina € 9,00

 

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist