Le “riflessioni” di Papa Bergoglio

Poche ma semplici ed importanti sono le pubblicazioni di Jorge Mario Bergoglio, primo papa sudamericano della storia. Un gesuita che conosce la vita semplice, quella dura e di tutti i giorni che ripone nella speranza l’espiazione delle colpe. Così nel 1982 pubblica Meditaciones para religiosos, proprio sul senso religioso che lo rappresenta, nel 1986 Reflexiones sobre la vida apostólica, e nel 1992 Reflexiones de esperanza, editi dall’Universidad del Salvador. Il Papa latinoamericano è il pastore del cuore, lo dimostra la scrittura che lo rappresenta, e il nome che ha scelto, Francesco, coerente con la sua linea. E infatti la coerenza lo rappresenta facendone un uomo semplice e al servizio del prossimo.

Maria Ausilia Gulino

Maria Ausilia Gulino

Teacher – Journalist